Ma che lingua parlano in Svizzera?

Ma che lingua parlano in Svizzera?

Negli ultimi tempi molte persone mi hanno chiesto diverse curiosità o dubbi riguardanti il bel paese della raclette e del cioccolato. Ammetto che, siccome vivo qui solo da alcuni mesi, non posso ritenermi un’esperta del settore e ne devo ancora imparare di cose. Nonostante questo, vorrei tentare di rispondere a quello che so e di cui sono sicura al 99% – beh, non si può mai esserne al 100%, no? – ed inizierò quindi oggi con un post che risponderà a forse uno dei più grandi dubbi esistenziali circa la Svizzera: ma che lingua parlano qui? E in specifico, poiché vivo nella parte tedesca: ·

Il tedesco parlato in Svizzera è lo stesso del tedesco che si parla in Germania e Austria?

Ho notato molta confusione riguardo questo punto. Innanzitutto vorrei sintetizzare brevemente dicendo che la Svizzera ha quattro lingue ufficiali: lo svizzero tedesco, lo svizzero francese, lo svizzero italiano e il romancio – sì è una vera lingua anche se il nome ti fa ridere – .

Per quanto riguarda i cantoni francesi ed italiani, le lingue non variano molto dal francese della Francia e dall’italiano dell’Italia – è una sottile differenza di accento – mentre il romancio è una lingua retoromanza, simile al friulano e ladino.

Nel caso invece della parte tedesca, però la situazione si complica. Partendo dal presupposto che la Svizzera, la Germania e l’Austria sono tre Paesi nettamente distinti –“Questo lo sappiamo!” penserete voi, e invece conosco molta gente che quando si riferisce agli austriaci li chiama tedeschi e, credetemi, non c’è peggior insulto che possiate fargli! – anche le loro lingue cambiano.

Riguardo alla lingua che parlano tutte e tre, è vero che di base si tratta del tedesco, ma stiamo parlando di tre diverse varietà linguistiche.

Quella austriaca non varia enormemente da quella tedesca della Germania.

La grande differenza si trova nel lessico. Gli austriaci, infatti, hanno un repertorio lessicale ben distinto da quello del tedesco della Germania – si potrebbe paragonare alle differenti parole che sono usate nelle diverse regioni italiane (vedasi il caso esemplare della gomma da masticare, che per esempio a Milano è chiamata cicca, in Toscana ciuìngam e cicles in Piemonte ed Emilia-Romagna) – e per questo la variante austriaca può essere considerata un dialetto.

Un esempio di alcune parole che cambiano tra tedesco standard e quello austriaco. Credits to spiegel.de

Nel caso della Svizzera la situazione è un po’ più complicata.

Lo svizzero tedesco ha preso forma da un dialetto tedesco così chiamato tedesco-alemanno e addirittura, molti Svizzeri amano pensare che sia una lingua a se stante rispetto al tedesco della Germania.

Qui sotto vi mosto sulla mappa dove è quotidianamente parlato (con differente percentuale) il tedesco-alemanno (Alemannisch).

Credits to writeopinions.com

In realtà, è appunto una lingua derivata da un dialetto tedesco e, proprio per questo, ha molto in comune con altri dialetti della Germania del Sud. Si può perciò affermare che i tedeschi provenienti dal Nord, come Berlino o Amburgo, hanno molte difficoltà a capire gli Svizzeri perché, i primi parlano il tedesco standard, mentre i secondi la variante svizzera. All’opposto i tedeschi del Sud della Germania hanno meno difficoltà quando si trovano in Svizzera, perché il loro dialetto, appunto, deriva sempre dal tedesco-alemanno, la variante che ha dato origine allo svizzero tedesco.

Alcune differenze lessicali. Credits to eldrid.ch

Certo gli svizzeri sanno parlare anche il tedesco puro, in altre parole – il cosiddetto Hochdeutsch, il “tedesco alto”, quello che t’insegnano a scuola – ma nella vita quotidiana questi preferiscono usare le diverse varietà dello Schweizerdeutsch, ovvero svizzero tedesco – e te, che hai studiato per anni il tedesco, non capirai mai- e che varia addirittura da cantone a cantone.

Quindi ricapitoliamo insieme. I due tedeschi che sono lingue ufficiali dell’Austria e della Svizzera, sono nati da dialetti del tedesco standard, creatosi in Germania. La lingua diffusa in Austria ha mantenuto costruzioni grammaticali simili al tedesco puro ma si differenzia per alcune parole e accenti. Il tedesco svizzero ha invece costruzioni grammaticali differenti dall’ Hochdeutsch, così come parole, accenti e costruzioni sintattiche.

In parole povere:

tu che studi tedesco, tranquillo, avrai sempre difficoltà a capire perché incontrerai con più frequenza persone che parlano un dialetto tedesco piuttosto che l’hochdeutsch.

Vi lascio qui sotto alcuni link se siete interessati a scoprire più nei dettagli le differenze tra questi 3 tedeschi:

Svizzero Tedesco vs Tedesco:

1. The brutal key difference between Swiss German and German

2. Difference Between Swiss German and German Language

3. Youtube: Swiss vs German

Tedesco in Austria vs in Germania: Österreich kämpft gegen deutschländisches Deutsch

Spero di aver chiarito un po’ la situazione e fatemi sapere cosa ne pensate qui sotto!

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s